Chat e sessualità? In italia no grazie! - Chat Blog - DwChatta

Chat DwChatta
Vai ai contenuti

Menu principale:

Chat e sessualità? In italia no grazie!

DwChatta
Pubblicato da in Libera Mente ·
Tags: Chatsessualità

Una mail di una "non utente risentita" mi ha spinto a fare chiarezza su sessualità e chat.
Tutto parte dal mio bannare nick allusivi (e volgari) o chi specifica i propri gusti sessuali, gay, lesbica, bisex, ecc. ecc., per non ritrovarmi gente che ogni due per tre apre pvt alla ricerca di "emozioni forti" che nel pacchetto gratuito che offriamo, non è assolutamente contemplato.
Ma il risentimento di questa persona, veniva dal pensiero che io disprezzassi chi ha una diversità sessuale...NON E' COSI'!!
Il problema neanche mi ha mai sfiorato, non giudico una persona da cosa fa nel suo privato, ma allo stesso tempo incontrando persone nuove non mi presento certo come "salve Dreaman, etero!".
Lo specificare il proprio gusto sessuale implica una ricerca mirata ad un incontro con chi ha gusti sessuali identici a me, non certo di altra natura.
Vivessimo in Lapponia o nei pochi paesi rimasti civili, non avrei problemi a non creare limitazioni di sorta, ma il fatto è che oggi chi viene limitato sulle Chat ed Internet, è chi ricerca uno scambio culturale, un dialogo sereno, pacifico e rispettoso nonchè stimolante per il cervello e non le parti basse...
Se già su 100 chat normali se ne trovano 2 serie, e sempre dentro a quelle 100 di gente che non ricerca semplicemente avventure è un 20%, si può immaginare come la media si azzeri o quasi in tutte quelle comunità in cui la diversità sessuale è il collante!
La chat è uno strumento ottimo per fare nuove conoscenze, ma finchè prima del nostro essere uomini e donne con sentimenti, sogni e passioni, si mettono davanti gli attributi meno nobili...c'è poco da lamentarsi se fondamentalmente si è soli alla ricerca di altra solitudine.
Mi sembra sempre più che chi ha gusti sessuali diversi, voglia prendere distanza da chi è l'opposto...si parla tanto di omofobia, ma presentarsi mostrando il proprio gusto sessuale non è anche quello un modo per tenere alla larga gli altri?
A questa persona ma anche ad altre, dico di mostrare prima chi sono dentro, perchè del "fuori" e della "diversità" si è anche fin troppo bombardati e standardizzati, ed è quello che crea una diversità forzata che alza muri altrimenti inesistenti.

Dreaman (David D.)

Fonti di questo articolo:



comments powered by Disqus
Feed Rss
DwChatta su Youtube
DwChatta su Twitter
DwChatta su Facebook
aggiungi ai preferiti
Copyright DwChatta.com 1999 - 2019
Torna ai contenuti | Torna al menu