Chat DwChatta
Vai ai contenuti

Figure di Chat: Il Furbetto

DwChatta
Pubblicato da in Storie di Chat · 27 Gennaio 2015
Tags: chatchat frubettofigure di chatchat e bugie


Riprendiamo anche nel oggi a parlare delle figure che animano (spesso tristemente) le chat Italiane; tra queste quella dei "furbetti" è in costante aumento a braccetto con il mondo reale, dove mentire ed ingannare sembrano essere "indispensabili strumenti" per raggiungere i propri (ig)nobili scopi.
Anche la cosa più innocente e normale, diventa ignobile e spregevole se per ottenerla, si ricorre a stratagemmi ingannevoli; figuriamoci se al posto di cose inanimate, ci sono persone con sentimenti e sensibilità.
furbetto
La fuga dalle chat delle Donne è un segno tangibile che questi atteggiamenti a lungo andare non portano a nulla, se non ad aumentare la già grande sfifucia che si ha nel prossimo.


Vorrei dirvi dal nick o da come digita mettendo le k al posto delle c, ma in realtà serve solo pazienza e tempo nei casi in cui il furbo, sia di navigata esperienza.

Il Furbetto Da Chat

  1. Il furbo ignora le buone maniere e regole come, per fare un esempio, uno salta la fila in posta o alla cassa; egli "dribla" saluti in pubblica e apre più pvt a nick che gli risultino femminili, posta la stessa domanda ed attende. Si pone garbato, fa domande mostrando affinità alle risposte ricevute, parla di Amicizia buttandola su maggiore sensibilità delle ragazze/donne, dimenticando che se si cerca amicizia, questa non ha sesso! E' importante capire che chi ricerca amicizia ESCLUSIVAMENTE con persone dell'altro sesso, non è l'amicizia pura e disinteressata quella ricercata.
  2. I furbi sono galanti, pacati nel porsi e tendono ad ostentare oggetti posseduti come macchine, case, status sociale con lavori che facilmente accendono fantasie su una vita agiata, propensi a far parlare l'altro/a ed inserirsi solo per "colpire" con un particolare (sempre legato a cose positive e desiderate) che rimanga ben impresso in chi segue con attenzione il dialogo. Parla poco di se nel concreto e personale, ma è molto" sciolto" nello snocciolare successi, viaggi e momenti di divertimento e relax alla portata di pochi, adora il suo lavoro con cui si dedica anima e corpo... ma dove troverà anche il tempo di chattare un uomo/donna così impegnato socialmente e lavorativamente?
  3. Il furbetto/a usa account email anonimi, vi porge senza timori indirizzi email che quasi mai riportano a nome o cognome, così come il profilo social è abilmente oscurato nei dettagli, ma una o più foto "piacevoli" non mancano in chiaro...

Questi sono solo tre esempi, vi rimando alle precedendi Figure di Chat per inquadrare altre modalità di approcio dei furbetti, ricordando che non sempre la finalità è la conquista di partner!
Cosa può spingere a mentire ed ingannare oltre a conquistare un lui/lei?
Soldi, ricatti, il piacere malato di destabillizzare un ambiente e le persone al suo interno, far immaginare quello che non si è obbligando l'altro/a a sperare in incontri reali che non avverranno mai.

Il consiglio?

Date "peso" non solo alle parole scritte, ma alle "tempistiche" in cui queste vengono inserite, l'approcio e la sua originalità, i complimenti "facili", l'abuso di parole dal grande significato morale come Amicizia, Amore, le confidenze da "amico/a consumata" dopo pochi incontri in chat.
Dubitare di tutto e tutti no, ma per non essere vittime dei furbi, bisogna inevitabilmente restare attenti su quello che ci appare su un monitor, e non purtroppo nel mondo reale.

Fortunatamente non tutti e tutte sono "professionisti della menzogna" con finalità distruttive per noi, una volta che sappiamo cosa cerchiamo e vogliamo dallo strumento chat, cerchiamo velocemente conferme reali da chi mostra di ricambiare idee, sogni e speranze; nella vita vissuta, le bugie hanno una vita molto più breve.
Chattare è un modo per conoscere gente nuova, la stessa che è a fianco sul vostro pianerottolo, nel banco di scuola, crivania a lavoro, con i loro pro ed inevitabili contro.

La nostra serietà rimane sicuramente il maggior deterrente e repellente verso chi vuole fare il furbo, poche persone serie unite tra di loro, creano le basi per una grande chat vivibile in serenità e libertà.

(David D.)
Fonti di questo articolo:



comments powered by Disqus
Torna ai contenuti