Chat Blog - DwChatta

Chat DwChatta
Vai ai contenuti

Chat Seria? Serietà Nostra!

DwChatta
Pubblicato da in Storie di Chat · 16 Novembre 2014
Tags: chatchat seriasentimenti e chatchat persone serie

chat gente seria

Lo si è detto decine e decine di volte, la chat siete voi, la serietà è la vostra ed è individuale. Mi ritrovo sempre più a ripetere concetti e frasi perchè mi accorgo che se anche lette, queste vengono troppo facilmente dimenticate!
Che vi piaccia o no, la serietà nella vita personale, sociale e di un intero paese parte dal singolo!!
Governo ladro, chat poco seria: NO SIGNORI! Ognuno di noi legittima il governo o la poca serietà all'interno di una stanza virtuale!

Chat Seria?
Se tu lasci che le tue debolezze ed esigenze (comprensibili e non condannabili) offuschino la realtà e quello che di "giusto" dovresti fare, non si tratta più di chat seria o poco seria, o reale.
Se foste stati fuori, lui/lei avrebbero captato comunque le vostre debolezze/bisogni, avrebbero agito di conseguenza e forse voi ceduto, come in chat, per quella forza che in certe situazioni ci viene a mancare.
Il discorso vale per il cafone, la sguaiata, il provocatore come "l'acida"; è impossibile garantire che certi elementi non entrino in chat, ma come nella vita di tutti i giorni è solo ignorandoli che gli si toglie il potere (e il piacere) di dare una piega diversa al nostro divertimento.
Esseri seri non preclude ridere, scherzare, prendersi anche con leggerezza, rispettando comunque sensibilità e spazi altrui.

Io ripeto certe regole base:

1 Non dare confidenze a chi non si conosce, CHIUNQUE esso/a sia, non bastano una o cinque chiacchierate per potersi lasciare andare! Se proprio la persona sembra interessante e si vive vicini, date appuntamento di giorno e in luogo frequentato per capire se da virtuale o reale, la persona è diversa o rispecchia quanto emergeva dal suo scrivere.
Anche li non correte, fatene di incontri prima di "lasciarsi" andare, in un mondo di furbi ci vuole pazienza...altrimenti poi ci si morde le mani Seria

2 Non andate in pvt subito con chiunque, casino o non casino dovete vedere quanto le persone interagiscono tra di loro e con chi principalmente: se uno cerca solo donne e solo con loro in pvt si rapporta, è palese anche per lo stordito dei colli cosa ricerca...a quel punto non è più chat seria o non seria, ma quanto realmente a pessima domanda vi è facile risposta .
Il pvt fatelo, ma realmente dopo aver visto che lui/lei hanno cercato di conoscere un po' tutti e che tra di voi si è instaurato una simpatia che vale davvero di essere approfondita; ma il pvt è considerato dal 90% di chi chatta oggi, la stanza hot di una chat, quindi a voi palesare bene chi è o non questa figura.
Non tutti sono così, ma a differenza di qui (e lo metto bene in grande) nelle altre chat tutto è concesso e riempono PROPRIO perché hanno costruito nella testa di chi vi entra, che la chat è il posto dove dire (male) quello che si vuole, rimorchiare e fare sesso facile!
Una come quelle da me gestite, possono solo controllare gli accessi, monitorare i discorsi fatti in pubblica, creare una stanza libera dove i più incorregibili, ingrifati e zozzarelle possano ritrovarsi senza rompere a chi una decenza, moralità e sensibilità la possiede; ma non basta a fermarli tutti.
Ribadisco che siete voi che dovete saper gestire bene voi stessi, se vi rendete inattaccabili questi individui spariscono, se aprite una porta per farli entrare e sbirciare...non si faranno pregare due volte.

3 I latrin lover come le zozzarelle senza dignità, non sono tutti spudorati, il picco d'intelligenza che è ahimè variabile da soggetto a soggetto, fa si che alcuni sappiano lavorare di "fino" la propria preda senza spudoratezza o maleducazione, quanto carpire bisogni e debolezze per poi fare leva su quelle.
Ma anche qui, sono cose che tutti sappiamo, e che mi riportano a dire che se non si riesce a gestire uno/a in una chat, nel reale sarà ancora peggio.

4 Il disturbatore seriale, la sgallinata cafona ed arrogante, sono una minoranza! Può una minoranza decretare l'intera serietà di chi abita una chat? Rispondereste tutti di NO, ma spessissimo gli si da corda scendendo allo stesso bassissimo livello! IGNORARE e non dare peso a chi non ne ha è il "ban" più potente a disposizione.

La chat è un mezzo, lo ripeterò fino alla morte, come lo è questo blog, dove io posso scrivere da principino ed essere poi un mostro...cosa farà di me uno o l'altro sarà 1 il tempo, perché prima o poi le verità vengono a galla e 2 i fatti, perché tra dire e il fare oggi c'è di mezzo una galassia...il mare era per altri tempi.

Siate seri con voi stessi, e non delegate altri o oggetti reali/virtuali a fare quello che spetta a voi, ovvero prendersi responsabilità delle proprie parole e gesti senza scusanti e senza puntare il dito in mille direzioni.
Tizia può anche fare la "splendida" mostrandomi ogni ben di dio che madre natura le ha fornito, ma sta a me non solo non cedere ma capire se sono davvero uno che si accontenta di un buon morso di carne, quando in realtà è altro che ricerca nella vita.



(David D.)
Fonti di questo articolo:



comments powered by Disqus
Torna ai contenuti